Preghiera Musulmana? Fatela via web!

A Gallarate (Varese) tiene banco, oramai da molto tempo, la questione che riguarda la ricerca di un luogo da destinare alla preghiera dei musulmani che abitano in città e nei paesi limitrofi.

Dalla Lega Nord, rappresentata dal segretario cittadino Sandro Rech, è arrivata la soluzione definitiva, d’avanguardia:

Ci permettiamo di dare un consiglio: perché non trasmettere via web gli incontri in modo che gruppi di almeno due persone (la preghiera deve essere compiuta in congregazione, e il gruppo secondo i sapienti è formato da almeno due persone, basandosi su quanto disse il Profeta : “due persone o più formano un gruppo”), possano comodamente dalla loro casa o da altro luogo assistere alla funzione. […] Nessuno si scandalizza se la domenica le reti nazionali trasmettono la Santa Messa e se uno o più fedeli la seguono dalla loro abitazione, anzi la pratica è consigliata agli ammalati e agli anziani.

Si tratterebbe di «un compromesso senza portare avanti rivendicazioni».

Senza dubbio siamo di fronte a una delle stupidaggini più divertenti della storia leghista.