Tutti i dati che non ho sulla lotta alle mafie

Da alcuni giorni sto cercando di raccogliere dati sull’attività di lotta e di contrasto alle mafie. Non testimonianze, casi di maxisequestri, grandi arresti, ma dei semplici numeri, così da poterli mettere in fila. Come prima cosa sono andato sul sito del Ministero dell’Interno e ho trovato una sezione con diversi report mensili – che a me sono sembrati poco dettagliati, ma questa è solo un’opinione -, il primo dei quali è datato settembre 2009. Siccome spero che in questo Paese la lotta alla mafia sia stata rendicontata da più tempo, e non solo dal settembre 2009, inizio a vagare alla ricerca di questi dati, concentrandomi sul settore dei beni sequestrati e confiscati che, insieme agli arresti, sono quantificabili e hanno fatto la fortuna mediatica di un ex Ministro degli Interni in giacca verde.

Da quel che capisco, l’ente competente, da pochi anni, è «l’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata» (ANBSC), e sul loro sito trovo alcuni dossier annuali, piuttosto dettagliati. Il primo risale al 2008. In passato era competente l’Agenzia del Demanio. Mando una mail a entrambe, per sicurezza. Poche ore dopo l’invio della mail ricevo una telefonata. E’ l’Agenzia del Demanio. Mi dicono che non è più loro competenza e che sugli anni passati non hanno dati da potermi fornire, di provare a chiedere alla ANBSC, cosa che avevo già fatto, specificando che ero interessato a dati precedenti al 2008 – mi accontento di un link, per dire.

Dopo alcuni giorni arriva la risposta. Mi segnalano il loro sito, e fin qui tutto bene, e poi mi informano che:

saremmo molto lieti di poterle dare una mano nello svolgimento della sua ricerca sulla lotta alla criminalità organizzata, ma purtroppo in questa fase di carenza di organico dell’ANBSC abbiamo notevoli difficoltà a evadere richieste similari alla sua.

Le segnaliamo, inoltre, che l’ANBSC esiste dal 2010 e non dal 2008. Noi non possediamo alcun Report anteriore al 2009.

Con qualche speranza in meno, per la mia ricerca e per questo nostro Paese, proverò a scrivere direttamente al Ministero.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...