Tra cinquemila e ventimila

Oggi Il Sole 24 Ore pubblica una serie di dati riguardanti le spese dei Comuni. Dalla cancelleria al vestiario, dal costo della manutenzione di immobili agli incarichi professionali.

Un dato interessante riguarda il rapporto tra dimensioni dei Comuni e spese per beni intermedi, cioè quei beni necessari alla produzione di altri beni. L’energia, ad esempio. I risultati sono i seguenti:

La prima cosa che ho pensato, guardando il grafico, è che una relazione, effettivamente, sembra esistere. L’idea che mi sono fatto è che i comuni di dimensione maggiore spendono di più perché, probabilmente, sostengono costi relativi a servizi che i comuni di taglia inferiore non offrono. Pensiamo al trasporto pubblico, ad esempio. Anche all’altro estremo del grafico, cioè laddove sono collocati i Comuni con meno abitanti, fino a 5.000, i costi sembrano aumentare al diminuire delle dimensioni. In questo caso, ho pensato, probabilmente il problema sta nell’impossibilità di generare economie di scala. Di conseguenza non sembra corretto poter parlare di efficienza assoluta nell’area centrale del grafico – dato che i Comuni più grandi offrono servizi differenti e quindi non paragonabili -, ma di una maggiore efficienza dei Comuni con numero di abitanti compreso tra 5.000 e 20.000 rispetto a quelli di dimensioni inferiori.

E così torna d’attualità un video girato alcune settimane fa, che ci racconta come sia possibile, attraverso le unioni di Comuni, migliorare i servizi e razionalizzare i costi. E gestire meglio le risorse. Tenendo conto che degli 8.092 Comuni italiani ben il 70,2% ha meno di 5.000 abitanti.

Annunci

One thought on “Tra cinquemila e ventimila

  1. Pingback: Diventare grandi conviene | [ciwati]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...