Perché i Veneti stanno tornando poveri

La Lega Nord implode, i problemi che l’hanno generata restano, come ha scritto Andrea in un suo recente post. Perchè, nonostante anni e anni di partecipazione leghista al governo nazionale, essi non sono stati risolti.

I problemi, però, non stanno solo a Roma: anche a livello locale la gestione forza-leghista è stata caratterizzata da una incapacità di visione sconvolgente. Una classe politica più preoccupata di fare “grandi affari: edilizia, aeroporti, reti, autostrade, banche e fondazioni bancarie” che a pensare al benessere del territorio e a dargli un futuro.

Per questo consiglio di leggere Mala Gestio- Perchè i Veneti stanno tornando poveri” di Massimo Malvestio (ed. Marsilio), una raccolta commentata dei suoi articoli pubblicati su nordesteuropa.it e ilGazzettino, articoli che ripercorrono le scelte scellerate delle amministrazioni venete dell’ultimo ventennio.

Viene descritta una Regione lasciata a se stessa, un territorio devestato da un’urbanizzazione selvaggia, senza una programmazione coerente, senza alcun disegno.

Come scrive l’autore nella premessa:

il vero filo conduttore di questo libro è il contingente che diventa eterno, le cose insensate che non cambiano mai, gli amministratori incompetenti che rimangono sempre al loro posto, a dispetto di tutto e di tutti. Fungibili a qualsiasi disegno perché, in realtà, non c’è nessun disegno.

Anzi è proprio l’assenza di qualsiasi disegno a legittimarli.
La gestione del contingente, il piccolo interesse quotidiano, la sapiente organizzazione della comunicazione, l’omologazione del pensiero in slogan: sono queste le caratteristiche che consentono la perpetuazione di quella parte di classe dirigente che vive di inutili gestioni pubbliche. Quel che conta non è il fine ma il mezzo: la gestione pubblica è il mezzo per garantire i privilegi.

Perchè la mala gestione della cosa pubblica, non va combattuta solo a Roma o nel Mezzogiorno, va combattuta ovunque, anche qui: onthenord (dato che pure ci abito inthenord).

Annunci

4 thoughts on “Perché i Veneti stanno tornando poveri

    • Mah, non credo.
      Sono articoli che parlano di scelte amministrative sbagliate (o non scelte). Se uno vuol tenersi aggiornato di quel che succede (e non succede) in Regione.
      Poi di libri che parlano di quello ne hai già letti abbastanza. Bisogna anche capire come verrebbero spesi quei soldi dall’attuale dirigenza veneta.

      • Credo che li spenderebbero male ma sono talmente tanti che se riuscissimo a trattenerli non dico tutti ma almeno una decina (di miliardi) le possibilità ci sarebbero.
        Ma comunque sono solo sogni….scusate se batto sempre sul residuo fiscale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...