Attacco dei sindaci al welfare padano

Le giunte di centrosinistra delle principali città del Friuli e della Venezia Giulia (Trieste, Udine, Pordenone e Monfalcone) hanno deciso di non applicare la norma regionale che impone una discriminazione a svantaggio degli extracomunitari regolari nel godimento delle prestazioni sociali (bonus bebè, borse di studio, alloggi popolari).

La giunta (di Trieste, sindaco Roberto Cosolini (PD), ndr) preso atto che il governo ha impugnato la legge 16/2011” in quanto “destinata a discriminare (…)” procede alla disapplicazione ritenendo che un diverso comportamento esporrebbe il Comune a citazioni in giudizio nelle quali risulterebbe soccombente, con l’obbligo di sostenere i relativi oneri.

Eh sì, perché già nell’Agosto dell’anno scorso il Tribunale di Trieste ha condannato il Comune giuliano a risarcire quattro cittadini stranieri per discriminazione, pur avendo il Comune rispettato le precedenti norme regionali. Se la Regione sbaglia, anche il Comune paga, come ricorda Furio Honsell (centrosinistra), sindaco di Udine

A causa delle scelte sbagliate e ideologiche della Lega moltissimi Comuni hanno dovuto rispondere in Tribunale per aver applicato norme punite dalla Corte costituzionale.

La risposta leghista non si è fatta attendere, con la solita raffica di minacce:

“denunceremo i Sindaci in Procura”, “verificheremo comune per Comune”, “ci saranno provvedimenti anche per i dipendenti”

La Lega è preoccupata di tutelare i cittadini giuliani e friulani dagli avidi stranieri che si approprierebbero di tutto il welfare pubblico

e i nostri giovani, anziani, lavoratori o disoccupati si troverebbero senza aiuto

come dice Danilo Narduzzi, capogruppo della Lega Nord in Consiglio Regionale (il quale conclude con l’immarcescibile “La Sinistra è nemica del popolo”).

Che dire: io sono di Sinistra e se uno lavora regolarmente e paga le tasse qui, ha tutto il diritto di godere di tutti i diritti spettanti a chi si trova nella sua stessa condizione sociale, indipendentemente dalla nazionalità.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...