I padanee

Leggo che per Bossi l’alleanza con Berlusconi non c’è più. Che è saltata con Monti. Che B sta con i comunisti e che lui, nonostante i vent’anni al governo, non solo è contro l’euro, ma è addirittura favorevole a una nuova moneta padana.

Si fa presente, però, che lorsignori stanno ancora insieme in Piemonte, Lombardia e Veneto, il famoso regno del Cota, del Trota e del Quota, soprattutto.

Che si fa, si va a votare in primavera? Oppure il Nord per la Lega Nord è un’eccezione? O, pensando a quella storia del notaio e del simbolo, è solo questione di danee? Volevo dire, padanee?

Pippo Civati anche per On the Nord

Annunci

One thought on “I padanee

  1. Beh, certo che per essere “il politico più attento alle Lega Nord” come si dice in altro post, Pippo Civati deve essersi distratto un attimo.

    Perché negli ultimi 20 anni Berlusconi e la Lega hanno governato insieme dal 10 maggio del 1994 al 17 gennaio 1995 (Berlusconi 1, circa 7 mesi), poi dall’11 giugno 2001 al 17 maggio 2006 (Berlusconi 2 e 3, circa 4 anni e 11 mesi) e infine dall’8 maggio 2008 al 16 novembre 2011 (circa 3 anni e 6 mesi). TOTALE 9 anni spaccati, cioè meno della metà dei 20 di cui parla (un po’ a vanvera) Civati.

    I resanti 11 anni, per la cronaca, sono stati occupati da circa 9 anni e 5 mesi dei 7 governi a maggioranza di centrosinistra (Ciampi, Dini – in cui il centrosinistra era in maggioranza con la Lega con cui aveva organizzato il “ribaltone”, peraltro – Prodi 1, D’Alema 1, D’Alema 2, Amato 2 e Prodi 2), più quelli della cosiddetta “Prima Repubblica” (Andreotti 7 e Amato 1), volendo segnare la nascita di quest’ultima con Tangentopoli.

    A parte questa “piccola distrazione” che travisa completamente i fatti, non si capisce cosa ci sia di strano nel stare su fronti opposti al governo nazionale ed essere invece alleati nei governi locali. Tralasciando pure l’esperienza della cosiddetta “Prima Repubblica” (in cui era assolutamente normale che il PCI fosse alleato col PSI, lo PSDI e talvolta il PRI a livello locale pur stando quei partiti al governo quando invece il PCI era all’opposizione), in quante realtà locali il PDS-DS-PD è stato tranquillamente alleato di Rifondazione dopo che quest’ultima aveva mollato il governo nazionale del centrosinistra facendo cadere il Prodi 1 a favore della formazione del governo D’Alema 1? Probabilmente in tutte o quasi tutte. E allora? E in quante realtà locali il PD che oggi è in maggioranza al governo nazionale appoggiando Monti è alleato dell’IDV che invece sembra ora andare all’opposizione e di SEL il cui segretario Vendola si dichiara contro il governo pur non sedendo in Parlamento? Come la mettiamo? Dico, ma ragioniamo politicamente o a mo’ di tifoserie di calcio?

    daniele,milano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...