Sanità: sprechi a Sud e la Lombardia perde il primato

L’Associazione ospedalità privata ha elaborato un’analisi – che potrebbe risultare di parte -, ripresa oggi da Il Giornale, secondo la quale il servizio sanitario nazionale ha sprecato 19 miliardi di euro nel 2009. I calcoli sono stati fatti confrontando i finanziamenti pubblici e la stima del valore economico delle prestazioni erogate, una sorta di costi standard. I risultati, regionalizzati, sono i seguenti:

Il primato di spreco su base percentuale spetta alla Calabria, mentre il primato in cifre assolute spetta al Lazio. Quel che lo schema non racconta sono due cambiamenti rispetto all’anno precedente. Il primo è una mini inversione di tendenza del Lazio, la cui percentuale stimata di spreco ammontava, nel 2008, a 43% e nel 2009 è scesa a 41,3%. Il secondo cambiamento è all’estremo opposto della classifica: il Veneto ha scalzato dal podio la Lombardia, la cui percentuale stimata di spreco è aumentata, passando da 16,9% a 19,3%.

Meritano una menzione particolare alcune regioni del Sud: Basilicata, Puglia e Abruzzo.

Tra le cause dello spreco vengono individuati gli eccessi di personale, di primariati e di emigrazione “ovvero pazienti che scelgono di curarsi in altre regioni facendo così lievitare i costi”. Emigrazione, non immigrazione: che avevate capito?

Annunci

One thought on “Sanità: sprechi a Sud e la Lombardia perde il primato

  1. Ancora ottimo il dato sulla percentuale di spreco in Sanità della Puglia, allineato a Piemonte, Liguria, Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Marche.

    Quasi la metà della media nazionale.

    Saluti.
    Claudio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...