L’ultimo discorso di Umberto Bossi

“Ci voleva aria nuova, volevo sciogliere questo pasticcio in qualche modo”. Ha concluso con queste parole il suo intervento, ieri, Umberto Bossi, dopo che l’assemblea congressuale della Lega Nord ha proclamato Maurilio Canton nuovo segretario provinciale. Proclamato, esatto, nonostante  – si stima – i delegati bossiani fossero solo il 30%. Proclamato, senza che il segretario uscente, Stefano Candiani, potesse relazionare sul suo mandato. Congresso piuttosto teso, con fischi e urla – “voto, voto!” – a ripetizione. E se i bossiani parlano di “47 delegati e di due fascisti in terza fila” ad animare una “protesta organizzata”, i maroniani rispondono che erano almeno i due terzi della sala a protestare. Per dare un’idea dei numeri in sala, la maggioranza del direttivo provinciale è composta da maroniani, non acclamati ma eletti.

Nel frattempo, oltre allo striscione (“Canton segretario di chi? Di nessuno!!) apparso questa mattina nei pressi della sede della Lega di Varese, sui social network comincia a girare questo video, introdotto da “Umberto Bossi interviene al congresso provinciale della Lega a Varese”:

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...