La Lombardia che va a Gas

La Lombardia è la prima regione in Italia per numero di Gruppi di acquisto solidale (Gas). Qui se ne concentrano oltre un quarto del totale. Un dato che fa pensare che la società lombarda, tutto sommato, abbia gli anticorpi per resistere ai ministeri di Monza, alle pernacchie di Bossi o ai festini di Arcore. C’è gente che ha voglia di guardare oltre, di ricavarsi uno spazio nuovo, stimolante. Persone comuni, gruppi via via più eterogenei che sentono il bisogno di sovvertire le regole di un mercato sempre più omologante. E lo fanno in un modo concreto. Attraverso scelte di consumo critico e consapevole. Scelte ragionate e perseguite con costanza attraverso il meccanismo del Gas.

Scrive così Alessandro Madron su Il Fatto Quotidiano. Continua qui.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...