Fontana di lacrime

I Comuni hanno già dato molto per il risanamento dei conti pubblici, mentre il saldo degli altri comparti è ancora negativo. Ci hanno ridotto il numero di consiglieri e assessori, ci hanno tagliato le indennità e noi lo abbiamo accettato con senso di responsabilità. Ma non accettiamo che taglino i servizi dei cittadini e gli investimenti sul territorio, che con questi numeri di manovra si ridurranno del 60%, mentre  si rimandano i tagli non solo ai costi della politica centrale, ma anche ai veri centri di spreco del Paese che non sono ancora stati toccati, a partire dalle regioni a statuto speciale.

Bravo, bravissimo. Chi ha pronunciato queste parole? Ma naturalmente Attilio Fontana, sindaco di Varese, Lega Nord. Son sempre così bravi, questi leghisti, a strillare contro le cose che essi stessi fanno.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...