Una targa non si nega a nessuno

Tutto quello che avreste voluto sapere dei ministeri al Nord, ma anche no. Ripercorriamo i momenti salienti della storia più inverosimile degli ultimi anni. Mentre imperversa la crisi economica e ballano i mercati finanziari, c’è chi si occupa di cose serie.

Dopo la duplice sconfitta elettorale, la Lega si attrezza. Ministeri al Nord, proclama.

Qualcuno pensa a Sucate, all’inizio, ma poi si impone Monza con la sua Villa Reale.

C’è chi, dalla stessa Padania, non è molto d’accordo e parla di puttanata (termine tecnico) sesquipedale.

A Pontida, si straparla della questione. B era d’accordo, ma poi si è cagato sotto (absit), dice Bossi. Il sindaco di Monza si presenta con le chiavi, Calderoli solleva la targa.

L’atmosfera sembra quella di Amici miei.

La promessa era già stata formulata lo scorso anno, anche se quasi nessuno lo nota.

Roma si ribella ma, oltre a Monza, altre città avanzano la propria candidatura. Vuoi mettere un ministero a due passi da casa?

La proposta, con sommo disappunto dei militanti padani, dura l’espace d’un praton: niente ministeri, solo sedi di rappresentanza.

La Villa, però, è stata privatizzata e allora anche per la rappresentanza c’è poco spazio. Giusto lo spazio di due scrivanie.

Mentre il Pd protesta, Formigoni preferisce il Pirellone e litiga con i leghisti.

Intanto, i ministeri da tre passano a due. Bossi assicura: gambe a Roma, teste a Monza.

Diminuiscono ancora i metri quadri e pare siano pronti soli i bagni. La mobilia, in compenso, ce la mette la Lega.

Tutto è pronto per l’inaugurazione del 23 luglio. Di sabato, perché al Nord si lavora. Già.

Pippo Civati – anche – per On the Nord

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...