Varese libera dal giogo brianzolo!

Tre ministeri a Monza, nienta a Varese. Ingrati.

Proprio a noi, proprio a noi che vi abbiamo fatto nascere, che abbiamo unito le Leghe e le abbiamo portate a Roma, proprio a noi, a noi che discendiamo dai Celti e ci batteziamo con l’acqua del Po, proprio a noi, neanche un ministero. Ma avete ancora tempo. C’è da istituire il ministero per la Semplificazione dei ministeri, e Varese, con il suo pragmatismo, è senza dubbio la sede ideale.

O forse no, è già troppo tardi. Pontida è già passata, e con lei le mille citazioni di citazioni leghiste, affinate in questi anni, sono tornate a essere citazioni.

I ministeri devono restare a Roma, così come previsto dalla Costituzione.

Lo dice Cicchitto e lo dice la Costituzione. La stessa Costituzione sulla quale hanno giurato i Ministri padani, che stanno a Roma anche loro, insieme ai ministeri, e che oggi chiedevano la secessione. Andiamo avanti, tutto è come prima. Dal 1994.

Annunci

One thought on “Varese libera dal giogo brianzolo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...