Brescia, in manette due assessori leghisti

Arrestati due assessori leghisti, a Castelmella e Rodengo Saiano, due comuni nel bresciano. Si tratta di Mauro Galeazzi, assessore all’Urbanistica, e Marco Rigosa, assessore ai Lavori pubblici. Insieme a loro sono stati arrestati anche un geometra e un imprenditore. L’accusa, per tutti, è di corruzione. Galeazzi è accusato, inoltre, di peculato:

E’ stato accertato che Tassone, si legge in una nota dei carabinieri, impegnato nella realizzazione di un centro commerciale in Castelmella, intratteneva tramite il geometra, Andrea Piva, illeciti rapporti con la predetta Amministrazione Comunale ed, in particolare, con il Responsabile dell’ufficio tecnico, Marco Rigosa nonche’ con l’Assessore all’urbanistica, Mauro Galeazzi.

Annunci

One thought on “Brescia, in manette due assessori leghisti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...