“Fermiamo i migranti con il mitra”

In Regione Veneto c’è un assessore  con delega ai flussi migratori, Daniele Stival, Lega Nord. Questa delega è associata alle deleghe all’Identità veneta, Protezione civile, caccia, semplificazione amministrativa, devoluzione ai Comuni e alle Province, antincendio boschivo.

Ecco, tutto il dibattito sull’epica ondata migratoria proveniente dal nord Africa è stato risolto da Stival, che partecipava a un programma di Rete Veneta:

Ci riescono in Spagna, Grecia e Croazia. Dovremmo riuscirci anche noi, ma usando il mitra.

Annunci

9 thoughts on ““Fermiamo i migranti con il mitra”

  1. Mi vergogno per questo individuo volgare, patetico, incivile, populista insomma un leghista medio.
    Non tutti in Veneto la pensano come questo tale.

  2. Questo “individuo” (non si può definire altrimenti) non conosce cosa vuol dire la “pietas”….ma pensandoci bene….se un domani dovessero aver bisogno il popolo del nord…che dovremmo dire..o fare…..?????? Qualcuno dovrebbe ricordare a bossi che c’è sempre un nord più a nord del nord…..e quindi loro sono , comunqe, i terroni degli svizzeri, degli austriaci…..
    che Dio abbia pietà di tutti quanti noi…….

  3. Pur non volendo giudicare dalle apparenze, questa faccia non mi dice niente di buono: mi ricorda piuttosto un brutto ceffo che ha fatto penare molta gente, ma che poi è finito molto male (come tutti i dittatori, appunto!)

  4. I Veneti hanno dimenticato di essere un poppolo di migranti .Vorrei riccordare hai veneti che ha Milano li chiamavano i terroni del nord fino al 1970/80 , solo dopo sono diventati ricchi , grazie alla vicinanza con la lombardia , dove tuttoggi la mattina partono e vanno ha lavorare. Se la calabria o la tunisia fossero statte ricche anche i siciliani oggi sarebbero ricchi.

    • ma dai. oltre all’ortografia, tutta da ripassare, non lo sai che in Sicilia finiscono vagonate di soldi italiani?
      e i veneti, dopo gli anni durissimi dell’emigrazione hanno lavorato sodo.
      molti piccoli imprenditori, è vero, non pagano tasse, non hanno una visione imprenditoriale ampia e di lungo respiro, ma come l’assessore (ALLA CACCIA!!) che propone di cacciare gli immigrati con il mitra, anche tu hai pregiudizi ed ignoranze da vendere

      • “ma come l’assessore (ALLA CACCIA!!)”
        L’hai indovinata. Le deleghe (Identità veneta, Protezione civile, caccia, semplificazione amministrativa, devoluzione ai Comuni e alle Province, antincendio boschivo) indicano chiaramente che si tratta del tipico assessore che non capisce niente, ma che però gode di un sacco di preferenze….

  5. Comprensibile la paura di questi complici del malaffare governativo. Chi si è riempito la bocca con “Roma ladrona” oggi pur di non perdere posizioni di potere, soffoca qualsiasi malversazione a spese del loro stesso elettorato. Sono sempre e solo dei vigliacchi ignoranti. per questo pericolosi: perchè ignoranti e orgogliosi della loro ignoranza.

  6. Pingback: La società multiculturale che già c’è | Cronache dal nord Italia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...