Uniti contro la crisi

Nel 2009 con la crisi si sono fermate le macchine e si sono messe in moto le idee.

Con queste parole Alberto Magatti, titolare della “Cmml” di Mandello e coordinatore del gruppo di imprese “Maw – Men at work” sintetizza l’idea che ha permesso a 23 aziende della provincia di Lecco di “uscire prima dalla crisi”:

Il nostro è un percorso che nasce dalla reciproca stima e dal riconoscimento reciproco della serietà e dell’impegno che ognuno mette nella sua azienda. Capita anche che ci passiamo le commesse, proprio perché tra noi c’è un forte vincolo di fiducia. Tra noi ci sono due o tre aziende che erano in concorrenza, mentre quasi tutte le altre sono complementari. Questo ci consente di andare dai potenziali clienti con un’offerta complessiva: che va dal progetto dell’impianto alla consegna chiavi in mano.

Passando da 23 piccole aziende a una realtà “più strutturata” (130 dipendenti per 30 milioni di ricavi), nel 2010 Maw è riuscita a partecipare ad un bando sull’innovazione della Camera di commercio di Lecco, e ad ottenere il finanziamento.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...