Carrocciopoli, aperta un’inchiesta

La vicenda dei concorsi che sarebbero stati truccati per far vincere a cinque candidate un concorso in Provincia, non è già più solo un affare interno all’amministrazione provinciale. Non c’è più solo l’inchiesta della commissione ad hoc istruita in Broletto. Ora si è messa in moto anche la giustizia ordinaria: in Procura è aperto un fascicolo, «modello 45», si stanno facendo accertamenti, anche se per ora non ci sono ancora indagati. Prima gli inquirenti devono raccogliere tutti gli elementi su un caso che sta coinvolgendo la Lega Nord.
Le candidate vincitrici infatti sarebbero state favorite proprio per via della loro vicinanza, qualche volta addirittura parentela, con esponenti di spicco del Carroccio. Tutte ex collaboratrici dell’amministrazione provinciale – guidata dal leghista Daniele Molgora – e brillantissime, troppo dice qualcuno, nei test scritti per ottenere gli otto posti di istruttore amministrativo. Così brillanti allo scritto e così normali se non mediocri nell’orale da far nascere tutti i sospetti che hanno condotto alla denuncia pubblica prima il sito Tempo Moderno animato dal dirigente socialista Lorenzo Cinquepalmi, poi il Partito democratico che ha presentato un’interpellanza. La procura di fronte a queste denunce rimbalzate anche sulla stampa locale e nazionale non poteva stare ferma. Ed infatti ha deciso di guardarci dentro, di cominciare a scavare un po’ a prescindere dal lavoro della commissione interna e dei risultati che peraltro non sono ancora stati raggiunti.

Continua su Brescia Oggi.

Annunci

2 thoughts on “Carrocciopoli, aperta un’inchiesta

  1. Pingback: La protagonista della giornata | [ciwati]

  2. Pingback: La protagonista della giornata | Giuseppe Civati

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...