“C’è troppa Africa a Milano”

Riccardo De Corato, vicesindaco di Milano:

In tre giorni, da sabato 15 a lunedì 17 gennaio, a Milano si terranno tre presidi che riguardano problematiche degli immigrati stranieri. E che dovranno necessariamente comportare l’impiego di pattuglie della polizia locale, interventi sulla viabilità, anche se non si prevedono oceaniche adunate. Va bene che Milano è una città multietnica. Va bene che a Milano circa uno straniero su quattro è africano (47mila su 212 mila residenti). E che la componente afroasiatica (122.685  presenze) è cresciuta del 2.154 per cento negli ultimi trent’anni, quando era rappresentata solo da 5.442 soggetti (2.983 asiatici, 2.459 africani). Ma mi chiedo se l’agenda dei problemi milanesi debba essere costantemente sintonizzata con quello che accade sull’altra sponda del Mediterraneo, dalla questione tunisina  alle rivendicazioni berbere sulla Libia. Che avranno, per l’amor del cielo, un’indubbia dignità di attenzione. Ma che non so quanto possano interessare i milanesi.

Riferendosi ai tre sit-in organizzati ha poi aggiunto:

Mi auguro che Milano non debba farsi carico ora pure delle problematiche del Maghreb. Perché già paga dazio con i clandestini, 50mila a Milano, di cui circa un terzo secondo l’Ismu arriva dall’Africa (15mila era la stima nel 2008). Soggetti che incidono fortemente sulla sicurezza di Milano.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...