Mandateli a casa

Un’Italia e una Lombardia dimezzata. E’ questo il verdetto della Camera di commercio di Milano, a conclusione di uno studio riguardante l’apertura di imprese da parte di cittadini stranieri:

In Lombardia sarebbero circa 55 mila le imprese in meno, ovvero quasi 2 imprese su 3 (60%) nuove imprese attive tra il 2000 e il 2010 (pari a 92 mila), un dato che sale a 285 mila se consideriamo l’intera Italia.

Dal 2000 al 2010 le imprese controllate da cittadini stranieri sono cresciute in Lombardia del 213%, a cui si contrappone una crescita media sempre in Lombardia del 12,6%, che scende al 5,2% se consideriamo le imprese con titolari italiani.

E per le altre regioni, come sarebbe andata?

Sarebbero in rosso ben otto regioni (rispetto ad una di solo 2 anni fa): il Piemonte registra ad esempio una crescita del 6,4% in dieci anni, che scenderebbe a –0,1% senza imprese straniere. Lo stesso accade per la Liguria (da +7% a –0,6%) e l’Emilia Romagna (da +5,5% a –1,4%). Devono ringraziare gli imprenditori nati all’estero anche la Basilicata, la Puglia, la Sicilia, le Marche e il Veneto.

Ulteriori dati li trovate qui.

Annunci

One thought on “Mandateli a casa

  1. Avete idea di cosa significhi aprire un’impresa in termini di burocrazia e, una volta aperta, tirare avanti in termini di rapporti col fisco? Avete idea della difficoltà che anche un italiano madrelingua e laureato può trovare nel racapezzxarsi nelle normative e nei moduli? Ecco, pensate cosa possa voler dire per uno straniero.

    Questi dati sono la migliore conferma del fatto che -a dispetto di tutto e certo non senza quialche limite e qualche difficoltà- l’Italia, soprattutto il Nord Italia e in particolare la Lombardia, è una realtà che integra.

    Sarà mica per niente che Caritas migrantes e Cnel parlano del Nord Italia come l’area con le migliori performace int ermini di accoglienza e integrazione.

    daniele,milano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...