+ Spazio + Tempo

Ieri via San Donato era un atelier a cielo aperto, con stand, musica, teatro e, al centro, le sedie colorate. È arrivato in quartiere «+ Spazio + Tempo», il progetto realizzato in accordo tra Comune e Compagnia di San Paolo «per ripensare usi e orari degli spazi pubblici», ha spiegato Ilda Curti, assessore alle Politiche per l’integrazione.

«L’idea delle sedie è nata dai commercianti per rivitalizzare la via», racconta Raffaella Fusaro della cooperativa Sumisura, che accompagna «+ Spazio + Tempo». Armati di trapani, viti e cartavetro, gli anziani della parrocchia hanno rimesso a nuovo le sedie, poi dipinte a scuola dai bambini. «Erano così entusiasti che le sedie non ci bastavano», racconta Luisa Gullino dell’istituto Pacinotti.

Torino si conferma fabbrica di un nuovo modello, con radici antiche, di vivere la città. L’articolo continua qui.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...