Per la prima volta, più italiani che stranieri

Dal nord Italia, un’inversione di rotta piuttosto importante:

E’ un dato storico che riassume le grosse difficoltà del momento in una delle province più ricche d’Italia, Mantova. La crisi economica ha ribaltato le richieste di aiuto all’assistenza pubblica a tal punto che, per la prima volta nelle strutture per i senzatetto e i poveri, gli italiani hanno superato gli stranieri.

Un dato che smentisce un certo ottimismo dispensato da chi ha interesse a vedere rosa sia il presente, sia il futuro. Invece, ed è qui la sorprendente scoperta fatta in prossimità delle feste, sono sempre più gli italiani che devono fare i conti sulla propria pelle con la crisi, la disoccupazione, la fine di un matrimonio. La nuova povertà bussa più volte e sempre più forte alle porte dell’assistenza pubblica, un tempo quasi del tutto dedicata agli immigrati.

Al dormitorio
In via Ariosto, a Mantova, non è ancora emergenza senzatetto, ma poco ci manca. Tutti occupati i dodici posti letto convenzionali, ancora liberi i quattro riservati all’emergenza. Ma rispetto al passato c’è una novità, emersa proprio in queste ultime ore in cui la temperatura è in picchiata: gli italiani hanno superato gli stranieri.

«E’ così – amette il responsabile Fabio Quadri – la situazione nelle ultime settimane si è capovolta. Riguardo ai numeri non siamo ancora in emergenza, ma tutto potrebbe cambiare nelle prossime ore».

Continua

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...