Daje all’albanese

Efrem Bellussi, 34 anni, ha patteggiato un anno e cinque mesi di reclusione e 800 euro di multa. Luca Paris, 37 anni, ha invece chiesto e ottenuto il rito abbreviato, che si terrà il 17 dicembre. Gli altri due imputati Fabio Vitale, 32 anni, e Giampietro Finazzi, 49 anni, sono stati rinviati a giudizio e affronteranno il processo che inizierà il prossimo 14 febbraio.

Chi sono questi quattro? Sono quattro leghisti bergamaschi che domenica 13 settembre 2008, in occasione del Padania Day, a Venezia, devastarono un locale in piazza San Marco, picchiando un cameriere albanese e uno marocchino. Per tutti e quattro

l’accusa è di lesioni, danneggiamento e rapina, con l’aggravante dell’odio razziale perché mentre picchiavano urlavano frasi del tipo «albanese di m…» e «tornatevene a casa vostra».

Beh, ma per una reazione del genere, ci dovrà pur essere un motivo. E infatti un motivo c’è. Due di loro, la mattina del Padania Day, passando per il locale in questione, pensavano bene di importunare due turiste americane. Il cameriere albanese interveniva, per cercare di far terminare la “spiacevole” situazione. La cosa sembrava finità lì. E invece.

Nel pomeriggio, invece, i due erano ritornati insieme ad altri due leghisti e avevano devastato il locale picchiando l’albanese e un altro cameriere marocchino che era intervenuto per aiutare il collega.

fonte: La nuova Venezia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...