Dal Parlamento alla centrale nucleare

Entra nel vivo la mobilitazione antinucleare a Viadana (località ritenuta adatta per la costruzione di una centrale nucleare), in provincia di Mantova. Per domani è previsto l’incontro del coordinamento anti-nucleare, e da ieri l’associazione “Noi, Ambiente, Salute” ha avviato la raccolta di firme per una proposta di legge di iniziativa popolare, finalizzata alla promozione delle fonti energetiche rinnovabili.

Sapete qual è la particolarità “geografica”? Che Viadana si trova a una decina di chilometri da Bagnolo San Vito, dove si tennero le prime sedute plenarie del Parlamento Padano.

Dal Parlamento Padano alla centrale nucleare. La difesa del territorio, ai tempi della Lega Nord.

Annunci

One thought on “Dal Parlamento alla centrale nucleare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...