Chi telefona per loro?

A Brescia centinaia di immigrati stanno manifestando per chiedere la regolarizzazione di quanti hanno presentato richiesta di sanatoria nel 2009.
Sono stati imbrogliati e non sono gli imbroglioni“, ha dichiarato don Armando Nolli, parroco del Carmine, il quartiere ad altissima presenza d’immigrati, parlando dei manifestanti e delle ragioni della loro protesta.
Putroppo la tensione si è acuita: ci sono stati scontri con la polizia a seguito dello sgombero del presidio di protesta (la manifestazione non era autorizzata) ed alcuni immigrati sono saliti su una gru: “Vogliamo un incontro con il Ministero dell’Interno, un incontro con il prefetto di Brescia e l’autorizzazione per il nostro presidio che è stato sgombrato. Se non ci danno queste cose, non scendiamo giù” hanno dichiarato.
E durante il corteo è stato mostrato un cartello (vedi foto): “Berlusconi aiutaci, abbiamo bisogno del tuo buon cuore“, era scritto, con chiaro riferimento alla vicenda “Ruby”.
E facciamo quindi nostre le parole del procuratore aggiunto di Roma Nello Rossi, nel corso del suo intervento al congresso di Magistratura democratica: “Non ci va bene che una posticcia filosofia dell’amore serva a coprire la faccia odiosa di uno Stato troppo spesso violento e feroce” con gli ”ultimi, quelli per i quali nessuno telefona alla polizia“.

P.S. anche per On the Nord

Annunci

One thought on “Chi telefona per loro?

  1. Pingback: Dal 30 ottobre immigrati su una gru per protesta a Brescia – video « Briciole caotiche

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...