I drogati che fecero l’Unità d’Italia

“E’ una vergogna considerare Bergamo la città dei Mille visto che non erano altro che persone drogate che facevano finta di unire l’Italia”.

La pensa così Andrea Rognoni, professore del Centro delle Culture Lombarde di Busto Arsizio. Rognoni è intervenuto al dibattito “Simboli e partito” al centro identitario di Bassano, Milano.

Al dibattito, organizzato da un’associazione delle Lega Nord, e trasmesso in diretta da Radio Padania, erano presenti l’europarlamentare Mario Borghezio e il presidente del Consiglio della Regione Lombardia, Davide Boni. Leghisti, ovviamente.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...