Il Sole della Alpi tramontò

Questa mattina è cominciato il lento calare all’orizzonte dei 700 soli delle Alpi della scuola di Adro:

Alcuni operai hanno infatti rimosso le lastre di alluminio su cui è inciso il simbolo e che fino a stamani erano collocate sui posaceneri. Sono stati anche tolti dalle aiuole i cartelli con la scritta «vietato calpestare l’erba» dove la “o” era un Sole delle Alpi.
La decisione è stata presa dal dirigente del polo scolastico di Adro Gianluigi Cadei nel corso di una riunione del Consiglio di istituto tenutasi, ieri sera è proseguita fino a notte. Lo stesso consiglio ha deciso di intitolare la scuola ai patrioti risorgimentali Enrico e Emilio Dandolo. Il polo era invece stato intitolato dal sindaco a Gianfranco Miglio.

Il sindaco di Adro, Oscar Lancini, non ci sta, e rilancia:

Se i simboli vengono rimossi dalla scuola, parte prima la denuncia e poi procedo al ripristino immediato. La volontà dell’ amministrazione comunale deve essere rispettata.

Informiamo il sindaco Lancini che non è il solo a rilanciare, ché c’è tutto un mondo, là fuori, da cambiare:

Filippo, sul suo blog, ha monitorato attentamente tutta la vicenda.

 

Annunci

2 thoughts on “Il Sole della Alpi tramontò

  1. Era ora.
    Ma tutti noi dobbiamo smettere di parlare di “sole delle alpi” che è una finta tradizione inventata dai legaioli e non ha nulla di simbolico, a parte la Lega.
    Così come dobbiamo smettere di parlare di padania e padani, e chiamarli col loro nome: branco di ignoranti! E basta.
    Non avalliamo la loro pseudo-storia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...